Presepe vivente secondo la tradizione ucraina. Comunit? Ucraina di Genova a Savona.

Presentazione del presepe vivente dalla Comunita ucraina di Genova presso la chiesa di S.Stefano in prezenza della Sua Ecellenza Vittorio LUPI, vescovo di Savona, in occasione della Giornata della Migrantes a Savona. 13.01.2013.
Il testo ? stato creato dalla Signora Ivanna Vatsaba.
Il responsabile del gruppo dei giovani Ruslan Vatsaba.

ANGELO 1 :
Oggi noi siamo venuti qua
per raccontarvi una grande novit?
che Ges? bambino ? nato
gioia e pace a tutti ha donato.

ANGELO 2:
Stella del cielo brilla forte
per farvi strada dal piccolo re

ANGELO 3 :
E noi contenti andiamo l?
per cantar insieme Aleluia.

(колядка)

PASTORE 1:
Che bella canzone
chi l’ha cantata
che dal sonno profondo
mi ha svegliato

PASTORE 2:
Non so che succede
dormivo tranquillo
e mi ha svegliato
un canto di Dio

PASTORE 1:
Da dove viene questa canzone ?

ANGELO 2:
Non abbiate paura siamo noi che cantiamo
con questa canzone noi indichiamo
la strada per Betlemme
dove ? nato il piccolo Re

RE 1 :
Nel sud lontano
una stella ? nata
e la strada per il bambino
a noi ha indicato

RE 2:
Abbiamo seguito la luce della stella
per inchinarsi d’avanti un re

RE 3:
Dalla nostra fede e dal nostro amore
ti abbiamo portato il dono del re

RE 1 :
Io ti dono l’incenzo profumato

RE 2 :
Da me ricevi la mira

RE 3 :
Ti ho portato dell’oro prezioso

PASTORE 1 :
Che succede, ? buio fuori
tutte le luci si sono spente
salvatevi brava gente

ERODE:
Soldati miei
In questo presepe , nella capanna trovate
il bambino che vuole essere il re
se qua non trovate nel mondo andate
e a tutti neonati le teste tagliate

MARESCIALLO :
Andiamo!
Portate la mia spada !
Dobbiamo andare in tutto il mondo
da gi? a su
finch? non troviamo
il bambino Ges?
pech? se non lo troviamo …moriamo

SOLDATI :(insieme)
Andiamo ad eseguire il tuo ordine!

ANGELO 3 :
Cosa tu ne pensi ? Sai da solo
che non avrai ragione mai
hai proggettato una morte per Ges?
invece muori tu !

MORTE :
Oggi sono venuta io
per prendere amico mio
vieni con me , o vieni qua
per te c’? trono anche l?
un trono sul fuoco riscaldato
e sauna a mille gradi
Facciamo con i carboni noi i massaggi
e la non passano del sole i raggi

DIAVOLO:
Mille strade ho giranto
finch? da voi sono arrivato
(niuh -niuh) ha ha
io sento una nera anima
me la prendo all’inferno
cos? con lei mi diverto

COSACCO:
Finito il regno nero
sconfitto Erode,
aperta la nuova strada con la luce di Dio
prendete la strada giusta,
andate tutti insieme
da Ges? bambino
che ? nato oggi a Betlemme !

Leave a Reply